Evento Festival Internazionale di Cinema e Donne Cinema La Compagnia

Festival Internazionale di Cinema e Donne

Cinema Rassegne e Festival, Cinema, Festival
Via Cavour, 50 R Firenze
Cinema La Compagnia

Scaduto

Arriva alla 41esima edizione il Festival Internazionale di Cinema e Donne, diretto da Paola Paoli e Maresa D'Arcangelo, che si terrà al cinema La Compagnia e all'Istituto Francese di Firenze, dal 20 al 24 novembre 2019

In programma un ricco cartellone di film, con 38 anteprime nazionali, che mettono in rilievo il punto di vista delle Donne, di diversi paesi del mondo: dal Nord-Europa - Svezia, Danimarca, Islanda e Finlandia - all'Argentina; dalla Mongolia a Israele; dalla Germania alla Palestina, passando per la Polonia e la Svizzera. Il racconto di Donne che mettono a nudo il loro rapporto con le società nelle quali vivono, con i cambiamenti e le resistenze del mondo al “maschile” che un po' ovunque si incontrano, tra passato e presente, traguardi raggiunti e nuove sfide.

Opening 

L'apertura del festival, Mercoledì 20 Novembre, (ore 15.00) è affidata al corto Con o senza te, di Angela Prudenzi, testimonianza immaginaria di un uomo senza volto, colpevole di violenza nei confronti della propria donna. Il corto ha vinto lo scorso anno il concorso “Cuori al buio”, realizzato dalla Fondazione Cinema per Roma, nell’ambito del progetto promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri volto alla prevenzione e al contrasto alla violenza sulle Donne. Un brevissimo film di 3 minuti, molto efficace nel trasmettere allo spettatore la percezione della minaccia, la disfunzione affettiva, il dolore per le vittime indifese e l’irreversibilità del male. Il film sarà presentato dalla regista Angela Prudenzi

Dopo la proiezione di Quello che conta (19.50') di Sofia Vettori e Alex Class, E ti aspetto, della regista fiorentina Sandra Somigli (5.51'), poetico omaggio ad uno scultore e disegnatore, Jean-Michel Folon e Follia come poesia, di Lina Mangiacapre, girato nel 1979 insieme alle donne internate dell’ex Ospedale Psichiatrico Frullone di Napoli, sarà la volta di Becoming Astrid, di Pernille Fischer Christensen, La vita della scrittrice Astrid Lindgren, dall’infanzia vissuta molto serenamente fino ai primi problemi in giovane età, l’autrice di “Pippi Calzelunghe” ha dovuto ribellarsi alla sua educazione religiosa per poter vivere in piena libertà, il suo spirito creativo. Il film ha ricevuto in Svezia 7 candidature ai Guldbagge Awards (gli Oscar del cinema svedese), tra cui miglior film e miglior attrice. Alla presenza della regista.

In prima serata (ore 21.00) un film rarissimo del cinema argentino, ritrovato fortunosamente, di Maria Luisa Bemberg: Yo la peor de todas, dedicato a Juana Inés de la Cruz, monaca e poetessa che, nel Messico del 1600, per amore della conoscenza, si chiuse in un convento e proprio da lì osò sfidare la Chiesa e la sua Inquisizione. Il film è ispirato ad un libro di Octavio Paz sulla vita della suora sudamericana che veniva chiamata la Decima Musa delle Americhe.

Biglietti:
pomeridiano: euro 5 intero/ euro 3 ridotto
serale: euro 7 intero, euro 5 ridotto
giornaliero: euro 10 intero/ euro 6 ridotto
abbonamento: euro 30 intero/euro 20 ridotto




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Cinema La Compagnia
Indirizzo: Via Cavour, 50 R, Firenze

Telefono: 055 214068

Sito web: http://www.cinemalacompagnia.it/

Open dialog

Powered by Aperion.it