Evento Lea Guldditte Hestelund. Utopie Morbide  Galleria Eduardo Secci Contemporary

Lea Guldditte Hestelund. Utopie Morbide

Arte, Contemporanea, Mostra
Via Maggio, 51r Firenze
Galleria Eduardo Secci Contemporary

Scaduto

In momenti storici come quello attuale in cui alcuni tra i peggiori scenari auspicati sembrano prendere il sopravvento – dalle conseguenze apportate dal cambiamento climatico, ad un ritorno verso un nazionalismo che fomenta forme di chiusura politica-, creare immaginari utopici diventa non solo una strategia di sopravvivenza ma un esercizio intellettuale per concepire e plasmare un mondo migliore.

Nel corso della sua pratica artistica, Lea Guldditte Hestelund (1983) ha immaginato e creato ambienti e situazioni di fantascienza, ispirandosi ai romanzi visionari di Octavia E. Butler e di Ursula Le Guin, ai film di fantascienza come "2001: a Space Odyssey" o "Alien" e agli studi sull'architettura di genere come la raccolta di saggi 'Sexuality and Space' di Beatriz Colomina.

...




Gli eventi non sono organizzati da GoGoFirenze ma sono comunicati alla redazione o recuperati da fonti pubbliche attendibili. GoGoFirenze non è responsabile della correttezza delle informazioni né fornisce informazioni o prenotazioni, se non diversamente specificato.

Galleria Eduardo Secci Contemporary
Indirizzo: Via Maggio, 51r, Firenze 50125

Telefono: 055 283506

Sito web: http://www.eduardosecci.com/

Open dialog

Powered by Aperion.it