Ho fatto scaricare GoGoFirenze a mia madre. Ed è andata benissimo!

Ho fatto scaricare GoGoFirenze a mia madre. Ed è andata benissimo!

Mia madre, classe ‘58, è una di quelle persone che fanno ancora il conto in lire, che entrano nel panico a maneggiare il SalvaTempo della Coop, che il cellulare ce l’hanno ma non rispondono praticamente mai. “Mamma, ti ho chiamato 8 volte oggi, perché non rispondi?”, lei: “Ti giuro che non ha squillato”. Butti un occhio sullo schermo del suo smartphone e leggi: “3458 chiamate perse”. Lei, che nella tecnologia ci inciampa, lei che arranca e fatica per inviarmi un “dove.sei.non.trovo.il.punto.interrogativo.” E neanche lo spazio mi pare! Proprio lei, si è prestata come cavia. Le ho fatto scaricare la App di GoGoFirenze e, vi dirò, è riuscita a sorprendermi.
Fase 1: Perché non provi a scaricare la App GoGoFirenze?
Eravamo in centro a fare due passi, senza meta. Prendo coraggio: “Firenze è davvero bella eh, mamma…”. “Bellissima, una meraviglia”, risponde subito lei. E allora io: “Ci sarebbero tante cose da vedere, da fare. Per esempio, ora, non ti piacerebbe fare una bella passeggiata alla scoperta della Firenze Dantesca? O, che so, un giro tra le più antiche librerie fiorentine?”. Lei mi guarda, con un’espressione tra lo stranito e il curioso e mi dice che, sì, le piacerebbe molto. Perfetto, primo passo fatto. Le racconto di GoGoFirenze e la convinco a scaricare la App sul suo smartphone, accompagnando il suo indeciso dito indice nei vari passi (App Store, Cerca: GoGoFirenze, Ottieni, Installa). Più facile del previsto.
Fase 2: Faccio io? Fai tu!
Clicca sull’icona della App e mi dice: “Faccio io?”. Fermi tutti, silenzio, non ci credo. L’ha detto, vuole fare da sola! Bene, cominciamo. Trova il tuo evento ideale, dice GoGoFirenze. Mia madre va diretta su Chi sei. GoGoFirenze propone: Amici, Coppia, Famiglia e Singolo. Lei, con un po’ di esitazione sceglie Famiglia. Siamo madre e figlia, quindi siamo Famiglia, avrà pensato. Davanti a Tipo di evento: Culturale, Curioso, Energetico, Innovativo, Rilassante, Romantico, Spensierato, Tradizionale, la vedo esitare. Le spiego che non è obbligata a scegliere la tipologia. Sospiro di sollievo, silenzio, panico. “Come faccio a tornare dov’ero prima?”. Le mostro il simbolo iconico ed estremamente chiaro di una freccia, in alto a sinistra, ed ecco che siamo di nuovo “dov’era prima”. Bene, su Cosa vuoi fare non ha dubbi: clicca su All’aperto. Ultimo passo: Quando. Facile, Oggi.
Fase 3: Ma sì, lasciamoci consigliare!
GoGoFirenze ci mostra numerose proposte da fare all’aperto: una bella passeggiata al Giardino di Boboli, una visita al magnifico Forte di Belvedere, un giro sulla Torre di Palazzo Vecchio e sul camminamento di ronda e molto altro ancora. Mia madre scorre con l’indice la lista degli eventi, adesso con piglio sicuro. Poi torna in cima alla lista delle proposte. “Allora, che si fa?” Le propongo di vedere quello che consiglia la Redazione: “Prova a flaggare Visualizza solo proposte della Redazione”. Mi guarda come se le avessi chiesto di provare a fare un doppio carpiato in Arno. Già, ho detto “flaggare”. Mi è scappato. “Metti il polpastrello sul quadratino bianco, così vediamo cosa consiglia di fare la Redazione”. Accetta la sfida del flag e scorre tra i nuovi risultati. Tra le proposte, una la convince da subito (non chiedetemi il perché): 48 Logge per un totale di almeno 1800 iscritti: è la Firenze della Massoneria.
Fase 4: Incredibile ma vero, mia madre è riuscita ad utilizzare la App GoGofirenze
Sono emozionata e non lo dico con ironia. Lo sono davvero. La guardo mentre con smartphone alla mano legge l’itinerario della Firenze Massonica e mi guida per le vie del centro. Raggiungiamo la prima tappa, si ferma, legge le curiosità sulla facciata del palazzo. Sorride, è felice. Ha la tecnologia in pugno e le piace. La mia è una GoGoMamma. Sono soddisfatta, impresa riuscita! Se la usa mia madre, possono davvero farlo tutti, credetemi.

Open dialog

Powered by Aperion.it