​Consigli di lettura ''A maggio, giardinaggio''

​Consigli di lettura ''A maggio, giardinaggio''

La Biblioteca Mario Luzi propone alcuni consigli di lettura dedicati al mese di maggio, il mese per eccellenza dei fiori, della natura, della cura dei giardini e dei balconi.

Puoi consultare e prendere in prestito gratuito questi ebook e molti altri collegandoti alla biblioteca digitale DigiToscana MediaLibraryOnline.

Elenco e-book

Dai diamanti non nasce niente (Serena Dandini)

descrizione: Cosa hanno in comune la regina Maria Antonietta, Vandana Shiva, Peter Sellers, Fabrizio De André, Virginia Woolf e George Harrison? La risposta è nel libro che avete tra le mani: il racconto di una passione che si intreccia, inestricabile come un gelsomino rampicante, con amori letterari, pittorici e cinematografici, ricordi di viaggi, aneddoti di vita giardiniera e riflessioni sulle sfide e le frontiere della felicità sostenibile. Serena Dandini ci conduce in una passeggiata sentimentale alla ricerca della bellezza che potrà salvarci, con un libro dedicato a chi voleva cambiare il mondo e invece dopo un po' si è accorto che è stato il mondo a cambiargli i connotati. Viaggiando tra parchi incantati e vivai sconosciuti, imbarcandoci sulle navi di cacciatori di piante d'altri tempi, sbirciando gli amori romantici per un raffinato musicista o per un carico di concime, scopriamo insieme.

Decorare casa con le piante (Frigerio, Dana)

descrizione: Vi svelerò un segreto: non ho il pollice verde, anche se progetto giardini e amo le piante questo non fa di me una giardiniera provetta, ma di una cosa sono certa: le piante menzionate in questo libro sono facilissime da curare, avete la mia parola, se ci sono riuscita io, lo potete fare anche voi.Vi darò poi alcuni consigli pratici per una buona gestione delle piante da appartamento; inoltre vi fornirò anche alcuni suggerimenti per cercare online, nel variegato mondo di internet, spunti e idee per nuovi e fantastici abbinamenti vegetali e floreali perfetti per la vostra casa.

Filosofia del giardiniere. Riflessioni sulla cura (Marchesini, Roberto)

descrizione: Il giardino è un libro che si sfoglia per pagine, non un progetto che si stabilizza in un piano finale e mai un miraggio che tenda a un punto di equilibrio. Il giardino è un sogno più volte ruminato, un vortice dinamico steso nel cielo come una macchia di storni, fluttuante di piccole evoluzioni imprevedibili. Il giardino è un laboratorio dove osservare l'atelier darwiniano. Il giardiniere passeggia sempre al suo interno con un misto di stupore e riverenza, incapace di non azzardare progetti a venire. Il giardino è attesa e, al contempo, il saper cogliere il piacere della parzialità dell'istante, non solo perché si proietta in un futuro distonico rispetto all'immaginazione, ma anche per il suo svolgersi e dissolversi, quel mettere in gioco piani differenti del dialogo ideativo in tempi diversi. Così il prato erboso sarà lucente e forte quando ancora le siepi stentano e gli alberi altro non sono che fantasmi sorretti da rigidi tutori…

Fiori in giardino (AA.VV.)

descrizione: Tutto quello che è necessario sapere per creare o mantenere un meraviglioso giardino fiorito: dalla valutazione del terreno alla fertilizzazione, dalla scelta degli attrezzi alla semina, dal trapianto alla potatura. Con utilissime informazioni per prevenire o contrastare le malattie dei fiori e oltre 190 schede descrittive di piante ornamentali, arbustive e rampicanti.

Giardiniere per passione (Alessandro Rossin)

descrizione: Questo libro è una guida per coloro che vogliono cimentarsi nel mondo del giardinaggio. Può essere utile a coloro che hanno il così detto "pollice verde" e vogliono appassionarsi ancora di più. Allo stesso modo è indicato a coloro che hanno un angolo destinato al verde e non sanno che scelta opportuna prendere.

Il giardino che vorrei (Pia Pera)

descrizione: "Il giardino che vorrei mi sarebbe piaciuto leggerlo all'inizio, quando ho avuto a mia disposizione un podere: ero piena d'amore e d'entusiasmo, ma le mie idee erano quanto mai vaghe. Adesso sarei pronta a ricominciare da capo, non fosse che - nel frattempo - mi sono affezionata al mio, seppure imperfetto, giardino". Così Pia Pera racconta cosa l'ha spinta a scrivere queste pagine: accompagnare chi intraprende l'avventura con la terra considerando nove scenari possibili: acqua , sole, ombra, mare, pianura, collina, montagna, città e orto. A ciascuna evocazione di queste nove "scene primarie" segue un "dietro le quinte" dove si suggerisce come realizzare i nostri desideri botanici: che piante scegliere, come ospitarle al meglio. Sono i consigli e i punti di vista di una scrittrice che trafficando all'aria aperta ha trovato serenità e saggezza, desiderio e appagamento, spiritualità e concretezza. E l'ispirazione più potente per la sua straordinaria e sensuale produzione letteraria.

Il mio giardino semplice. La facile arte del giardinaggio in famiglia (Silvia Bonino)

descrizione: La cura delle piante accompagna per tutta la vita e insegna molte cose. Per questo Silvia Bonino ha voluto scrivere questo libro, unendo la sua esperienza pratica di giardinaggio con le conoscenze di psicologia che sono state il sale della sua vita. Il risultato è una guida al giardinaggio no-stress dedicata a tutta la famiglia. Nome fra i più affermati nel panorama scientifico italiano e al tempo stesso appassionata cultrice del giardinaggio, Silvia Bonino in questa mirabile sintesi fra psicologia e tecniche di coltivazione svela ai suoi lettori un percorso che attraverso la cura del giardino porta a un ritrovato equilibrio con se stessi e i familiari e aiuta i bambini nella loro crescita. Il risultato è un giardino come luogo fisico che è specchio della semplicità che dovrebbe essere la linea guida delle relazioni umane. Per questo motivo vengono fornite indicazioni chiarissime su che cosa fare e quando farlo, con tutta l'esperienza di chi riesce nella sua professione ad aiutare gli altri a trarre del buono da qualsiasi situazione.

L'anno del giardiniere (Karel Capek)

"Le imprese comiche ed eroiche del giardiniere dilettante, un omino buffo con l'annaffiatoio in una mano e la vanga nell'altra" (Daniela Galdo). Un divertito, spiritoso, manuale di giardinaggio.

Open dialog

Powered by Aperion.it