Concerti e Festival musicali dell'estate fiorentina da non perdere

Concerti e Festival musicali dell'estate fiorentina da non perdere

Firenze patria dell'arte? Non solo. Dando uno sguardo al calendario di concerti in programma per l'Estate 2017 quasi non ci si crede. Firenze - con l'arrivo della stagione più agognata dell'anno - è pronta a  trasformarsi nel tempio del rock e della buona musica con una serie di concerti e festival davvero imperdibili. Scopriteli insieme a noi:

Radiohead

L’attesa è finita. Finalmente i Radiohead tornano a Firenze per un concerto irripetibile all'Ippodromo del Visarno. Attivi dagli inizi degli anni Novanta raggiungono il successo grazie alla voce e al carisma di Thom Yorke, con il singolo Creep, per poi confermarsi una delle migliori band in circolazione con Ok computer. La svolta arriva nel 2000 con l'uscita di A kid che apre un nuovo capitolo all'interno della musica contemporanea. Passano gli anni in cui si alternano silenzi legati ai lavori solisti dei vari membri del gruppo, fino all'ultima impresa del 2016 dal titolo A moon shaped pool, anticipata dalla “sparizione” del gruppo da ogni profilo social. L'album non delude le aspettative dei fan: è un colpo di classe in cui c'è molta esperienza e capacità di emozionare. Per i fortunati che assisteranno al concerto di Firenze, sarà sicuramente un gran bel sentire.

Radiohead – 14 giugno – Ippodromo del Visarno

Firenze Rocks

Una tre giorni intensa presso la Visarno Arena. Sul palcoscenico suoneranno alcuni dei più alti rappresentanti del rock del panorama internazionale. La formula di Firenze Rocks consente con un unico biglietto di assistere a tutte le performance previste per il singolo giorno. Il 23 giugno il sipario si spalancherà su quella che è stata spesso considerata la band rock per eccellenza: gli Aereosmith. Nella stessa giornata si esibiranno i Placebo e i Deaf Havana ai quali è affidato l'opening act. Il 24 giugno sarà la volta di The Cranberries e dell'attesissimo Eddie Vedder, autore e interprete della toccante colonna sonora di Into the Wild e vincitore di un Golden Globe con il brano Guaranteed. System of a Down e Prophets of Rage chiuderanno in bellezza domenica 25.

Firenze Rocks – 23 ,24, 25 giugno – Ippodromo del Visarno

Decibel Open Air

Per gli instancabili amanti della musica e del divertimento, torna all'Ippodromo del Visarno il Decibel Open Air - 12 ore di musica, da mezzogiorno a mezzanotte. Il primo nome rivelato della line up è quello dei The Chemical Brothers. Il duo inglese, pioniere e simbolo del big beat e della musica elettronica contemporanea, terrà uno straordinario e imperdibile Djset. Gli altri nomi della line up del festival sono purtroppo ancora segreti. Stay tuned.

Decibel Open Air – 1 luglio – Ippodromo del Visarno

Firenze Summer Festival 

Ancora una volta sarà l'Ippodromo del Visarno ad ospitare tre grandi band internazionali. L'8 luglio si esibiranno gli Xx forti del successo di I see you, il loro ultimo progetto. L'11 luglio tutti pronti a scatenarsi con Jamiroquai con un sound all'insegna delle contaminazioni fra funk, soul, disco music e dance. Il 18 luglio chiuderanno il Firenze Summer Festival i canadesi Arcade Fire che tornano in Italia a tre anni dall’ultimo trionfale tour del precedente album The Reflektor.

Firenze Summer Festival – 8 ,11,18 luglio – Ippodromo del Visarno

MusArt

Dopo il successo dell'anno scorso torna MusArt. All'interno della cornice suggestiva di Piazza della Santissima Annunziata si esibiranno alcune delle eccellenze musicali internazionali. Tre fino ad oggi i nomi svelati. Il primo è quello del compositore e musicista Yann Tiersen che si esibirà il 17 luglio. Tiersen sarà in concerto in versione piano solo concentrandosi sui brani tratti dall'album Eusa. Il giorno seguente, martedì 18 luglio,  si esibirà Raphael Gualazzi che accompagnato da un'eccezionale band proporrà una setlist che spazierà dai nuovi brani di Love Life Peace, fino ai grandi successi contenuti negli album Reality and Fantasy e Happy Mistake. Il 20 luglio a rendere ancor più magico l'ambiente arriverà la poesia di Paolo Conte, che ha scelto Firenze come unica data estiva in Italia. Un’orchestra di dieci elementi affiancherà il cantautore contribuendo a impreziosire lo spettacolo. Conte celebra così l'uscita del nuovo album Amazing game, proponendolo insieme ai suoi successi più amati e intramontabili: Aguaplano, Via con me, Sotto le stelle del jazz. Il 21 luglio sarà poi la volta di Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo. Il tormentone Occidentali’s Karma sarà solo l’antipasto di un album che vedrà la luce il prossimo aprile e che sarà al centro del live.

MusArt – 17 - 23 luglio – Piazza della Santissima Annunziata

Open dialog

Powered by Aperion.it