5 luoghi fuori porta in cui frescheggiare quest’estate

5 luoghi fuori porta in cui frescheggiare quest’estate

Firenze è meravigliosa sempre. Certo d’estate fa caldo e la voglia di allontanarsi dal centro per riprendersi un po’, si fa sentire. Per chi non può migrare al mare tutti i fine settimana ma vuole comunque trovare refrigerio non troppo lontano dalla città, abbiamo raccolto 5 luoghi al fresco in cui trascorrere una giornata immersi nella natura e magari farsi un bel bagno nelle acque fresche di fiumi, torrenti e laghi. Siete pronti? Partiamo!

Lago di Bilancino
Siamo nel verde Mugello a circa 40 min da Firenze. Il Lago di Bilancino è il più grande lago artificiale della Toscana ed è il rifugio ideale per chi non può o non vuole allontanarsi troppo dalla città. Potete scegliere tra la riva più selvaggia e quella più cool, a seconda delle esigenze. Il Lago di Bilancino è perfetto sia per i tipi da telo steso sul prato e pranzo a sacco, sia per coloro che non vogliono rinunciare al comfort. Siete amanti degli sport acquatici? Nessun problema! Qui potrete fare attività di vela, kayak, wind surf, pesca o semplicemente farvi una bella nuotata. Sul lago si trova anche l’ Oasi Naturalistica di Gabbianello, gestita dal WWF, dove si possono facilmente avvistare germani reali, cicogne, gru e fenicotteri rosa.

Badia di Moscheta
Restiamo in Mugello, nel cuore dell’Appennino Tosco - Romagnolo, dove a 600 metri di quota e immersa in boschi secolari di castagni, querce e faggi, sorge l’antica Badia di Moscheta, edificata dai monaci benedettini intorno all’anno Mille. Per raggiungere questo luogo magico da Firenze, dovrete mettervi in macchina e guidare per circa un’ora e mezza. Ma ne varrà la pena! A Moscheta troverete un fiume dall’acqua cristallina in cui potervi rigenerare, sentieri meravigliosi per fare del sano trekking, un centro equestre, un rifugio per passare la notte, un prato attrezzato per le vostre grigliate e un ristorante di cucina tradizionale toscana dove provare specialità fatte in casa, proprio come una volta.

Prato all’Albero
Siamo sul Passo della Colla, in quella parte di Mugello che non è più Toscana ma non è ancora Romagna. Siamo in un immenso prato verde circondato da innumerevoli abeti: Prato all’Albero, la location perfetta per una grigliata con gli amici ma anche ottimo punto di partenza per numerosi sentieri. Qui potrete respirare a pieni polmoni, l’aria è quella buona! Se prendete il sentiero forestale sterrato, poco lontano dal prato, vi ritroverete a camminare attraverso boschi rigogliosi, cascate e piccoli guadi. Non vi stancate subito, continuate a camminare. La Cascata dell’Abbraccio è una meraviglia che non potete perdervi! Di cosa si tratta? Beh, scopritelo da soli!

Vallombrosa
Ed eccoci sopra le colline del Valdarno, a Vallombrosa. Siamo a 1000 metri di altitudine a meno di un’ora di macchina da Firenze. Qui potrete stendere una coperta sull’enorme prato e godere della pace di questo luogo. Intorno al prato, una folta foresta di abeti secolari con un’area attrezzata per fare le grigliate. Ma Vallombrosa non è solo bivacco! Consigliata la visita alla meravigliosa Abbazia fondata nel XI secolo da San Giovanni Gualberto. All’interno della sua chiesa, potrete ammirare numerosi dipinti ed il Museo in cui sono custoditi antichi manoscritti ed una pala del Ghirlandaio. Intorno all’Abbazia esiste un percorso di 4,8 km nel verde, durante il quale potrete visitare varie cappelle e tabernacoli legati alla vita di San Giovanni Gualberto. Se siete amanti della natura, non lasciatevi sfuggire la possibilità di fare una passeggiata nell’area di circa 9 ettari intorno all’Abbazia, dove troverete la più importante collezione di piante d'Italia con circa 1800 varietà. Anche l’orto botanico, con le sue oltre 250 tipologie di erbe locali, è degno di una visita.

I Renai
Da Firenze, in poco più di mezz’ora, si arriva al Parco dei Renai di Signa, l’oasi naturale di 30 ettari, realizzata in collaborazione con il WWF. Il mare di Firenze è qui! Ai Renai trovate tutto quello che vi serve per rilassarvi, fare attività e divertirvi. Gli sportivi avranno a disposizione una piscina olimpionica all’aperto, una parete da arrampicata, il mini golf, la scuola di vela e tracciati per farsi una corsetta o una camminata, oltre al noleggio biciclette. Per chi invece ama oziare, la spiaggia di sabbia attrezzata è il luogo adatto. Il Parco dei Renai pensa anche ai più piccoli con Happy Park, un parco giochi con gonfiabili, pista per le pedaline e tappeti elastici. Durante l’estate ai Renai si balla con tanta buona musica live

Open dialog

Powered by Aperion.it